Privacy Policy

Come smettere di invidiare gli altri? Semplice, non farlo!

crescita personale mindset stile di vita Apr 11, 2022
invidia, invidiare, perché invidio, invidioso, invidiosa, emozione negativa. sentimento negativo

Come ti senti quando dico la parola invidia? Provi vergogna? Ti senti a disagio? È un’emozione che ti capita più spesso di subire oppure di provare? 

E soprattutto, se ti capita di provarla, cosa ne fai? Aspetti che ti divori in un vortice di emozioni negative? Oppure lasci che ti guidi per capire cosa ti manca e cosa vorresti raggiungere?

In questo blog – e nell’episodio del podcast associato - parlo di questa emozione difficile e cerco di regalarti una nuova prospettiva positiva per poterla vivere.

Se capiamo cosa sta alla base di questa emozione e con una buona dose di consapevolezze – 5 per l’esattezza – possiamo trasformare l’impatto tossico di questa emozione in un aspetto positivo della nostra vita, un propellente della nostra crescita personale.

Per scoprire come leggi l’articolo – e completa l’esercizio di riflessione contenuto - o ascolta il podcast!

 

Che cos’è e da dove nasce l’invidia?

Una delle definizioni che ho trovato su internet è la seguente:  

 “L’invidia è un sentimento di astiosa irritazione di fronte alla ricchezza, al successo, alla felicità, alla fortuna o alle qualità altrui” 

Ad esempio, secondo la dottrina cattolica – secondo la quale io sono cresciuta - è addirittura considerato uno dei sette vizi capitali. È abbastanza normale che, qualora proviamo questa emozione, non la viviamo apertamente e con tranquillità e ce ne vergogniamo.  

Tuttavia, l’invidia è un’emozione naturale che proprio non possiamo evitare.

Se ci pensi bene nella nostra vita passiamo la maggior parte del nostro tempo a:  

  • Trovare soluzioni a problemi – in merito alla nostra sopravvivenza fisica o sociale, alla nostra crescita e realizzazione, nella nostra vita personale, professionale o nelle relazioni  
  • Ricercare il nostro “qualcosa in più”: significato, divertimento, riconoscimento, status, amore, connessione, ecc.  

Il modo più naturale in cui proviamo a risolvere i problemi ed ottenere quel qualcosa di è proprio cercando quel che ci manca e, magari confrontandoci con gli altri. Osserviamo le loro vite, ciò che hanno o fanno. Partendo da loro identifichiamo ciò che manca a noi. E questo ci porta - in alcuni casi – a vivere l’invidia fastidiosa. 

 

E se l’invidia fosse uno strumento per la tua crescita personale?

Hai mai pensato di cambiare il modo in cui percepisci questa emozione? E se ti dicessi che questa è in realtà uno strumento a tua disposizione?  

Partiamo da una nuova definizione.

“Invidia è la rappresentazione di desideri bloccati.”

 Se pensi all’invidia secondo questa prospettiva, come cambia il suo ruolo e il modo in cui questa si manifesta nella tua vita?

Sulla base di questa riflessione, vorrei regalarti 5 consapevolezze che potrebbero esserti utili nel tuo percorso e una serie di domande da farti per iniziare a lavorare su questo argomento.

Esercizio: Prova davvero a rispondere, magari per iscritto, appuntandoti le risposte su un foglio di carta o un’agenda. Mettendo le cose nero su bianco potrai avviare una tua riflessione su questo argomento.

 

Prima consapevolezza: L’invidia riguarda solo noi, non gli altri

O meglio, questa emozione ha ben poco a che fare con il mondo intorno ma riguarda solo e unicamente noi stesse. Essa ha infatti a che vedere con ciò che siamo o pensiamo di essere. Su come valutiamo e stimiamo ciò che abbiamo e sul valore che diamo a tutto quello che desideriamo che magari ci manca.  

  • Qual è la tua definizione di invidia? Come vivi questa emozione?

 

Seconda consapevolezza: L’invidia è una questione di emozioni

Magari pensi di invidiare il vicino di casa che ha una casa gigante, la macchina nuova oppure quello che sembrerebbe il lavoro dei sogni.

Ma sono quelle cose – la casa, la macchina, il lavoro - che ti mancano o il modo in cui tu pensi quella persona si senta per aver trovato il suo successo? 

Una premessa importante e un po’ scontata è che non è tutto oro ciò che luccica.

Il tuo vicino, la tua amica, la persona che vedi sui social potrebbe avere apparentemente tutto ciò che tu desideri. Ma tutto ciò che vedi è solo la punta dell’iceberg, una storia di cui tu conosci solo un capitolo.   Magari non vedi le 60 ore settimanali che deve lavorare per mantenere quegli standard, il poco tempo che ha a disposizione per le proprie relazioni o il duro lavoro che deve metterci per realizzare ciò che sta realizzando.

Troppo spesso pensiamo che quello che gli altri hanno sia fortuna o talento naturale. In realtà, è molto più probabile che sia tutto frutto di duro lavoro e disciplina. E…sorpresa! Quelli sono a disposizione di tutti! 

  •  Cosa è che invidi veramente?

L’amicizia di tua sorella con la sua migliore amica? Oppure quel senso di appartenenza che magari manca nella tua vita?

I soldi e il successo? Oppure il senso di realizzazione e appagamento che non provi in questo momento? Il lavoro di un freelance o di un imprenditore digitale? Oppure la flessibilità nelle tue giornate? 

Una dura verità: Puoi prendere ispirazione dalla vita degli altri, ma non puoi pensare di trasformare la tua vita nella loro vita.

Quella è la visione che LORO hanno creato, quella è la vita che LORO hanno disegnato. Tu devi capire come le cose che vedi in loro sono effettivamente le cose che invidi e ti piacciono e come adattarle alla tua vita nello specifico. E questa è anche una gran liberazione: perché ti lascia decidere ciò che preferisci per te stessa!

   

Terza consapevolezza: L’invidia mette in luce ciò che ti blocca 

Se è vero che l’invidia sono desideri bloccati allora è necessario che tu ti chieda:

  • Cosa blocca i miei desideri? Cosa mi sta ostacolando? Cosa sto aspettando prima di andare e conquistare quello che pensi ti stia mancando? 

Proprio quando non credi di poter effettivamente ottenere ciò che vuoi, l’invidia diventa tossica.

Vivi la vita come un’ingiustizia e ti immedesimi nella parte della vittima, vivendo una vita decisamente poco serena.

 

Quarta consapevolezza: Comincia a credere che anche tu puoi 

La cosa bella di questo mondo è che c’è abbastanza spazio per tutti, con tutta la nostra diversità ed individualità.

Lavorando nel mondo online, saturo di persone che ogni giorno decidono di aprire un nuovo business ed offrire qualcosa di diverso - o già esistente – ho pensato per tanto tempo che la mia fosse solo una voce tra mille.  

Ci è voluto tempo anche per me, per realizzare che nessuno è come me. Nessuno approccia le tematiche che affronto allo stesso modo in cui lo faccio io. Il che non implica che io sia migliore o peggiore di altri, ma che posso confidare nella mia unicità.

  •  Cosa pensi che ti renda unica? Dove vorresti avere il tuo spazio?

Questa è una domanda chiave, che apre anche alla tua visione per te stessa. Se vuoi lavorare di più in questa direzione scopri il mio minicorso “Vision Roadmap”. E ricorda:

C’è spazio per tutti e c’è spazio per te. Online o offline.  

 

  

Quinta consapevolezza: l’invidia indica la strada per il miglioramento continuo 

Spero che, arrivata a questo punto, tu abbia capito come abbattere il muro di vergogna e negatività che circonda questa emozione e come sfruttarla a tuo favore.

Ora che ai tuoi occhi questa è un propellente, ora che riesci a guardare con gli occhi dell’ammirazione chi è davanti a te ed è riuscito a fare qualcosa su cui tu vorresti lavorare è ora di passare all’azione.

Parla con loro, chiedigli come sono arrivati dove sono, quali sono state le loro difficoltà e fallimenti – perché credimi, ci saranno stati – e lasciati ispirare.

Ma soprattutto, agisci! L’invidia è un segnale di allarme: qualcosa ti manca e devi conquistarlo. Chiediti:

  • Come posso lavorarci? Come posso rimanere motivata e perseverante fino a raggiungere ciò che voglio? Qual è il primo passo che posso fare?

E intanto pianifica, comunicalo al mondo, prenditi l’impegno, metti positività nel processo, misura il tuo progresso, connettiti con persone che ti possono aiutare nell’ottenere ciò che ti manca.

 Agisci: anche se hai paura, combatti il perfezionismo e coltiva il coraggio.  

Se non sai da dove iniziare, possiamo parlarne insieme. Contattami mandandomi una mail, riempiendo il box in basso o attraverso i social.

Se invece sei già più avanti nel tuo percorso di crescita e vorresti maggiore supporto scopri Academy.

La Habits&Mind Evolution Academy è un percorso avanzato di crescita personale che ti aiuta a lavorare, in modo costante e calibrato, su te stessa a 360 gradi, con l’aiuto di una Community Like-minded di donne proprio come te!   

Sei pronta a mettere in atto il tuo cambiamento positivo? 

Sei nel posto giusto! Esplora tutti i programmi di Healthy Busy Life e inizia il tuo percorso di crescita personale: non esiste momento migliore di adesso! 

Scopri Tutti i Programmi

Vuoi ricevere tutte le novità dal mondo di Healthy Busy Life? Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per ricevere risorse e consigli pratici su nutrizione abitudini e mindset affinché supportino i tuoi obiettivi e la tua visione e ti aiutino ad attuare il cambiamento che hai sempre desiderato.

Potrai annullare l'iscrizione in ogni momento 😊